"Un Professionista Contro La Crisi"

Così Italia Oggi, uno dei più importanti quotidiani di Economia e Finanza, intitolò una pagina intera dedicata Marco Lungo quando era il Presidente della PCMA Italia, la Professional Crisis Manager Associaton.
Oggi, Marco Lungo si occupa della Crisi dei Locali di Ristorazione.

Image

Problem Solver Da Sempre

Ci sono persone che nascono con delle attitudini particolari: chi è più portato verso l'arte, chi più per lo scrivere, così come c'è chi invece ha una natura spiccatamente tecnica, e queste solo per citare le più comuni.

Io sono nato con l'attitudine alla risoluzione dei problemi.

Problemi di qualsiasi tipo e, in pratica, avendo oggi una età che mi permette di raccontare molto, ho applicato questa mia natura di Problem Solver a tali e tanti campi che il mio curriculum è composto da tre settori di lavoro completamente diversi tra di loro.

Il Crisis Management ha rappresentato la summa di tutte queste mie esperienze.

In questa disciplina ho potuto applicare le mie conoscenze nei vari settori lavorativi e, insieme al mio modo analitico di approcciare i problemi in maniera decisamente "olistica", omnicomprensiva ed inclusiva, si può esser certi che la contestualizzazione che ne consegue conduca a soluzioni migliori, più rapide, più durature ed anche creative. E' una dote tipica dei geni, e non a caso scoprirete che sono un membro attivo del MENSA, l'Associazione internazionale che certifica clinicamente e che raduna poi le persone con il più alto Quoziente Intellettivo al mondo. 

Il Crisis Management può assumere diversi aspetti ma difficilmente vengono affrontati nel loro complesso e nelle loro interrelazioni. Un avvocato vedrà il lato legale, un commercialista il lato economico e finanziario ma, in realtà, le cause di una Crisi sono molteplici e, normalmente, vederne poi gli effetti legali e/o finanziari significa spesso essere arrivati troppo tardi. Individuare una Crisi ed affrontarla prima che si arrivi al punto di non ritorno, è compito dei Crisis Manager, è compito dei professionisti della Crisi, così come lo sono io. 

Image

Quando I Giornali Parlavano del Crisis Management

Ho subìto come tanti la crisi innescata dalla Lehman Brother nel 2008, che fece precipitare il mondo occidentale nel panico e con la paura di perdere tutto o quasi, a cominciare dal lavoro per finire ai patrimoni personali. Scoppiò una bolla che si era gonfiata per anni, ed il fallimento di una grande banca, con debiti presentati nell'ordine di centinaia di miliardi di dollari, portò poi nel tempo a far scoppiare tante altre bolle ancora, non ultima fino alla crisi che sta a tutt'oggi affrontando la Deutsche Bank. 

Così, chi si occupava di Crisi, diventò oggetto di ricerca ed intervista da parte dei giornali economici e non, per cui mi ritrovai ad essere cercato e intervistato piuttosto spesso, e la pagina che ho usato in questo sito è una delle testimonianze delle interviste e degli articoli scritti su di me riguardanti il Crisis Management.

Non sono uno dei consueti Gestori di Crisi Aziendali: non sono un avvocato, non sono un commercialista, non sono un tagliateste (anzi), dalla mia però ho le esperienze aziendali e di risanamento che portano più spesso al successo che non alla chiusura delle attività.

Infatti, personalmente ho più piacere pensarmi come uno che Rilancia le Attività, non uno che gestisce la Crisi e basta, chiude l'azienda, o licenzia metà del Personale, o fa operazioni finanziarie che poi hanno conseguenze sulla proprietà e raramente su chi gli ha consigliato di farle.

Nel 2008 uscì il mio libro "Crisis Management", che poi diventò un riferimento per il settore, nel quale parlavo compiutamente della Crisi di una Attività affrontandola appunto da tutti i punti di vista: Personale, Marketing, Finanza, Sicurezza, Informatica, Qualità del Prodotto, etc... insomma, tutto quello che può provocare una Crisi, in qualsiasi attività, a qualunque livello essa sia.

Una novità metodologica assoluta, o quasi.
 

Image

La Ristorazione, Nuova Frontiera Del Crisis Management

La Ristorazione in questi ultimissimi anni ha avuto un importante mutamento. Si è cominciato a guardare ai Ristoranti non solo come posti dove alimentarsi e aggregarsi ma come ad aziende, imprese, che trasmettono emozioni e che fanno vivere esperienze.

Per capire la Ristorazione odierna ci vuole una grande esperienza di Gestione Aziendale e non solo di Marketing o, ancor meno, il saper distinguere un sapore dall'altro. 

Con la mia esperienza di lavoro e di vita abbraccio oggi ogni aspetto di questo mondo e propongo non solo soluzioni ai problemi ma anche un futuro altrimenti non visibile, frutto appunto della mia lunga vita lavorativa ad alto livello in Mercati più maturi.

Proprio per questo, proprio perché la Ristorazione è un Mercato ancora acerbo ed in rapido divenire, ho scelto di specializzarmi in tale Settore che è sempre stato parallelo alla mia vita professionale da più di venti anni a questa parte. Ho approfondito quindi la mia conoscenza pregressa essendo stato tra l'altro un Ristoratore, un Docente del Gambero Rosso e di Scuole Professionali, sono una nota "firma" del Settore, mi chiamano ad intervenire nelle più vaste Community italiane di Ristoratori e, non per ultimo, sono anche un innovatore di Prodotto. E' una scelta che mi coinvolge e che mi diverte anche molto, permettendomi di operare un importante e forse unico trasferimento di conoscenze dai vari Settori della mia vita lavorativa a quello specifico della Ristorazione, che è in rapida crescita e che sta passando le stesse fasi critiche che ho già visto attraversare anche gli altri Mercati.

I Miei Libri, La Mia Esperienza A Disposizione Di Tutti

Image
Image

Negli anni ho scritto anche dei libri sul tema del Crisis Management.

Il primo, "Crisis Management" appunto, del 2008, raccoglie molte mie lezioni e testi sul tema con una impostazione guidata che illustra tutta la storia di una Crisi, come si individua, come si evolve, quali sono le cause e come si risolve, approfondendo ogni singolo aspetto e dando così un quadro veramente completo dell'argomento. Recentemente ho scoperto che è un testo presente nella Libreria Universitaria, una cosa che mi ha inorgoglito non poco. Oggi è disponibile solo come e-book.

"Salva Il Tuo Locale!" ha un titolo che dice tutto, che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni: sulla falsariga del precedente, è calato a fondo nella realtà della Ristorazione e dei Locali in particolare, trattandone in maniera completa come non mai qualsiasi aspetto riguardi la Crisi di una attività ristorativa. Si presenta come un vero e proprio Manuale, strutturato in modo da permettere a chiunque di comprendere non solo cosa gli sta accadendo ma anche tutti i termini che usano ad esempio i commercialisti e/o gli avvocati, per dire, e che riguardano elementi come la Cassa Integrazione, il fallimento, i Bilanci, le fonti di finanziamento e così via. E' un libro indispensabile anche per chi vuole aprire una attività, dandogli un quadro realistico e probante di cosa va fatto e di cosa non va fatto nella maniera più assoluta. "Salva Il Tuo Locale!" è disponibile in cartaceo ed ha un suo sito che vi invito a visitare entrando da qui.

Qualche Cosa Da Vedere

In giro per il Web ci sono molte testimonianze di quello che ho fatto negli anni. Purtroppo, per evidenti limiti dei sistemi, non si va di fatto indietro nel tempo per più di quindici anni circa e, nel mio caso, decisamente non sono sufficienti. Qualcosa però di indicativo c'è, come i video che seguono: 

Intervento alla Task Force Attività Produttive di Cerveteri

Le Grandi Catene di Ristorazione - Come Difendersi e Crescere

Marco Lungo Intervistato da Live Social su Consulenza Pizzerie

Food Marketing Master - L'Intervista a Marco Lungo Sul Marketing Oggi

Mario Menzio di "Pizzeria Ricca" Intervista Marco Lungo

Intervista: Come Rendere I Titolari Indipendenti Dal Pizzaiolo

Cosa Dicono Di Me

Alla fine, però, conta sempre quello che si dice di noi, quello che si sa in giro.

Oggi è più facile sapere con chi si ha a che fare anche se, purtroppo, è facile anche incontrare personaggi che si sono costruiti una reputazione a tavolino sui Social, utilizzando sopraffine tecniche di Marketing.

Per questo, mi limito a riportare le Recensioni Verificate di Google su Marco Lungo che riguardano il mio lavoro, così come invito a guardare il mio profilo su Linkedin per avere un ulteriore possibilità di saperne di più su di me, direttamente dalle persone con cui ho lavorato e che ho vicino. 

Marco Lungo Recensioni Opinioni Google Verificate

  • Daniele Cascio
    La mia esperienza con Marco e’ stata sotto tutti i punti di vista eccezionale . E’ un professionista appassionato ma prima di tutto una persona genuina che si da’ al 100% quando fa’ una una consulenza . Cosa molto importante non è come molti consulenti che cercano di dare i propri brand perché c è un ritorno economico , lui consiglia ciò che è meglio a seconda della situazione è della richiesta essendo al di fuori di certe dinamiche . Per me e’ stato una spalla fondamentale nel arrivare al mio obietttivo . Dalla collaborazione progettuale con L azienda che mi ha realizzato i lavori alla scelta dei macchinari passando alla materie prime ,al marketing e al menu . Insomma in Marco oltre che una bella persona che non sparisce dopo aver ritirato il suo compenso , ho trovato un vero professionista a 360 gradi , che per intelligenza cultura ,metologia e approccio scientifico riesce a offrire un valore aggiunto alle pizzerie che vogliono fare un salto verso L ‘eccellenza .
  • Gabriele Berbenni
    Non saprei da dove partire per descrivere l'esperienza vissuta con Marco. Personalmente ho deciso di fare una consulenza con lui per conoscere alcuni tipi specifici di prodotti nella panificazione. Non mi interessavano ricettine pronte (ne è già pieno il web) ma qualcuno che sapesse nel dettaglio ciò di cui parla. In Marco ho trovato quella persona. Un uomo con conoscenze in qualsiasi settore: prodotti panificati, pizza, scienza, ristorazione, e tanti altri. Marco è una persona che vive "nell'ombra". E' conosciuto, sicuramente, ma non mi aspettavo che avesse dato lezioni ed insegnato ai più grandi pizzaioli della storia (e chef), nomi che nemmeno vi immaginate sono passati sotto di lui (ho visto prove di ciò). Tornando alla consulenza, ho trovato in lui qualcuno che davvero sa ciò che spiega e con una razionalità assoluta. Merce molto rara nel mercato di qualsiasi tipo di consulenza. Come dicevo, con Marco ho potuto affrontare discorsi e problemi di diversa natura da quelli della consulenza, aveva sempre la risposta pronta e la conoscenza adeguata a tutto. Grazie Ma, è stato un piacere. Un caro abbraccio. A presto! Gabriele Berbenni
  • giovanni bacchitta
    Ho seguito vari corsi con Consulenza Pizzerie. Sempre molto interessanti e utili. Il docente (Marco Lungo) preparatissimo e professionale sia nella spiegazione dei concetti che nella scelta degli argomenti trattati. Vivamente consigliato per professionisti.