Marco Lungo Chi sono

Raccontiamoci un po'

La Gestione della Crisi dei Locali di Ristorazione, lo sbocco naturale della mia esperienza di Crisis Manager, di Ristoratore e di Consulente su Impasti e Cucina

 

Quando si entra in pagine di questo tipo, dove dovrebbero esserci le informazioni professionali e/o personali del soggetto del sito, ci si aspetta di trovare una serie di notizie, di storia, di foto, di passato vario, proposte in maniera più o meno ordinata ed esauriente.

Scrivere di sé stessi non è facile: è un attimo diventare autocelebrativi oppure riportare tante di quelle notizie personali che sviano l'attenzione di chi legge e che non gli fanno percepire correttamente chi siamo.

La mia scelta è stata quella di focalizzare il sito su quella che è la mia attività più rappresentativa della mia esperienza e, soprattutto, di presentare in primis cosa dicono gli altri di me, non io di me stesso che, sinceramente, è una cosa che proprio non riesco a fare.

Marco Lungo Chi sono

Per questo, invece di mettere curriculum vitae lunghissimi (ed il mio lo è davvero) e noiosi, ho scelto di mettere i link ai Social dove sono più presente.

Sì, esatto, solo i Social, in modo che possiate leggere voi stessi le informazioni che ci sono ma, soprattutto, mettervi in contatto direttamente con me, se lo vorrete e se pensate vi possa essere utile.

Ho scelto di mettere i link ai due Social che uso di più, ovvero Facebook e, in maniera minore, Linkedin, social sul quale sono presente fin dal febbraio 2004 ma che non uso poi così di frequente, anche se ho una Rete di contatti molto ampia e, bontà loro, ci sono ex colleghi e clienti che mi hanno lasciato più di un "endorsement".

Perciò, qui troverete un modo più attuale e moderno di saperne di più su di me: il mio lato professionale su Linkedin, il mio lato personale su Facebook e, grazie a questi, ripeto, potrete contattarmi direttamente.

 Icona Linkedin Vai Al Mio Profilo Linkedin 
 Icona Facebook Vai Al Mio Profilo Facebook

C'è Anche Altro, Tra Le Mie Esperienze

Infine, c'è anche la vita personale, tante cose, tante esperienze, nonché una vita professionale parallela ancora a quella Aziendale e a quella Enogastronomica.

Sono stato infatti anche un Produttore di Diffusori Acustici di Riferimento per gli Studi di Registrazione, i Monitor Labs, usati per realizzare vari dischi anche noti a metà degli anni '90, con tanto di ringraziamento in copertina (ad esempio, c'è la foto del CD di Ambra Angiolini che ha venduto di più). La cosa derivava dall'essere un Fonico live, Direttore di Palco e Tecnico Audio Luci al punto da essere poi presente nello Staff dei Pink Floyd nel tour "Pulse" in Italia (ed anche di questo c'è la foto).

Ho fatto il militare nei Paracadutisti della Folgore e sono stato anche un pilota di Enduro, come se non bastasse, per ben sette anni. E poi vita associativa, il MENSA, l'esperienza nel Mondo Pizza come Consulente di Impasti, inoltre Ristoratore con due ristoranti pizzerie nel passato, più tante altre cose, vissute sempre a fondo e che hanno contribuito a formarmi nel carattere e nella morale. 

Sono però cosciente di una cosa: che tutto questo crea confusione in chi non mi conosce, in chi mi cerca su internet o ha a che fare con me superficialmente.

So che è una cosa dannosa per la mia immagine, anche perché sono ben conscio del fatto che i "tuttologi" nella storia non hanno mai avuto successo: l'unico è stato Leonardo ma giusto perché trovò un illuminato come Lorenzo de' Medici che gli diede risalto, e comunque più come inventore che come artista. Per il resto, chi spazia non è considerato/compreso dalla maggioranza delle persone, che preferiscono "inquadrare" una persona nei propri schemi piuttosto che impegnarsi a capirla nella sua interezza. 

Lo so, appunto.

Io, però, normalmente vado contro gli schemi, se serve.

E questo è uno schema che contrasto sempre e comunque.